L’acne giovanile è una malattia cutanea molto frequente: circo l’80% degli adolescenti presenta lesioni acneiche (brufoli) di vario tipo e di varia gravità.
L’acne è causata da diversi fattori, principalmente da fattori ormonali e batterica, che portano ad una infiammazione cronica dei follicoli pilosebacei presenti, in maggior numero sul viso sul dorso della schiena e sul torace.

Nel trattamento di pelle acneica i principi attivi utilizzati sono: timo, rosmarino, salvia, bardana, malva, camomilla, argille, etc.